Guida all'acquisto di un addolcitore d'acqua

Le precipitazioni sono formate da acqua naturalmente dolce. Tuttavia, a causa del nostro clima e della composizione geologica del nostro paesaggio, l'acqua dura è diffusa in tutto il Regno Unito. Questo può portare a problemi come la pulizia inefficace e l'accumulo di calcare, che può causare danni agli impianti idraulici e di riscaldamento dell'acqua, oltre ad avere un aspetto sgradevole. Alla Harvey™ Water Softeners, abbiamo oltre 40 anni di esperienza nella costruzione della migliore tecnologia di addolcimento dell'acqua. Abbiamo creato questa guida completa all'acquisto di addolcitori d'acqua per fornirvi maggiori informazioni sull'acqua dura e addolcita.

Cose da sapere prima di acquistare un addolcitore d'acqua

Di seguito sono riportate alcune cose chiave che dovreste sapere prima di acquistare un addolcitore d'acqua, e che saranno trattate per voi in questa guida. Se avete altre domande, potete contattare il nostro team o prenotare una demo gratuita e senza impegno dove un tecnico qualificato visiterà la vostra casa e vi spiegherà come funziona l'addolcitore.

Cos'è un addolcitore d'acqua?

Un addolcitore d'acqua è un dispositivo che si collega al vostro impianto idraulico in un punto di facile accesso, come sotto il lavello della cucina. Rimuove i minerali di calcio e magnesio presenti nell'acqua dura per trasformarla in acqua dolce. L'uso di un addolcitore d'acqua permette di evitare molti dei problemi causati dall'uso di acqua dura.

Gli addolcitori d'acqua funzionano con un processo chiamato scambio ionico, in cui gli ioni di calcio e magnesio dell'acqua dura vengono scambiati con il cloruro di sodio (sale) attraverso una speciale resina. L'acqua entra in un recipiente a pressione dove si muove attraverso le perle di resina, e il calcio e il magnesio sono sostituiti dal sodio. Questi ioni di calcio e magnesio vengono poi rimossi nei cicli di rigenerazione, lasciando dietro di sé solo acqua dolce.

L'addolcitore d'acqua perfetto per la vostra casa dipenderà da molti fattori diversi. Ecco alcune delle cose che vorrete prendere in considerazione:

  • Con quale frequenza cambia il mio utilizzo dell'acqua? Per esempio, hai una famiglia che viene a stare da te o vai spesso via nei fine settimana?
  • Quanta acqua uso? Hai una famiglia numerosa o trovi spesso che tutti in casa hanno bisogno di usare l'acqua alla stessa ora del giorno?
  • Che tipo di impianto idraulico ho? Un impianto con tubi di grandi dimensioni avrà bisogno di un addolcitore per l'acqua che possa trattare l'acqua più rapidamente. Un impianto con serbatoi nel soppalco avrà una pressione più costante, mentre un impianto con una rete idrica che entra attraverso il garage avrà bisogno di un piano di installazione diverso.

Cos'è l'acqua dura?

L'acqua dura è un'acqua che contiene un alto volume di ioni minerali a causa del modo in cui l'acqua ha viaggiato attraverso la terra. L'acqua dura contiene magnesio e minerali di calcio, che rendono difficile la formazione di una schiuma di sapone. Questo può spesso far sembrare l'acqua torbida ed è responsabile della formazione di calcare. L'acqua dolce, invece, contiene poco o nessun calcio o magnesio disciolto e forma molto più facilmente una schiuma di sapone. Poiché non sono presenti sali, l'acqua dolce non contribuisce alla formazione del calcare. Questa è la differenza principale tra acqua dura e acqua dolce.

Quali sono gli effetti dell'acqua dura?

Gli effetti negativi dell'acqua dura si manifestano nella deposizione di calcare e feccia. Potreste avere familiarità con i segni rivelatori. Segni rivelatori intorno a vasche e lavabi, antiestetici segni bianchi su lavandini, vasche da bagno e soffioni della doccia. Nel peggiore dei casi, l'accumulo di questo materiale può creare ostruzioni nelle tubature e portare al guasto prematuro degli scaldabagni.

A causa della sua composizione, l'acqua dura può causare un lavaggio non efficace. La sua ricca composizione minerale impedisce una reazione efficace con il sapone. Ciò significa fondamentalmente che è più difficile creare schiuma, schiuma e bolle, con il risultato di un lavaggio meno che efficace. I vestiti possono essere lasciati grigi e sporchi, mentre piatti e bicchieri possono apparire opachi e spalmati. Può davvero influire sulla longevità dei vestiti e degli elettrodomestici da cucina.

L'acqua dura è diffusa in tutto il Regno Unito, anche se alcuni luoghi hanno una composizione più ricca di altri.

Per darvi un'idea più chiara della distribuzione della composizione dell'acqua nel Regno Unito, questa mappa fornisce una panoramica più accurata.

Come potete vedere, il Galles e le regioni del Nord Ovest e del Sud Ovest hanno l'acqua più dolce, mentre la maggior parte del Regno Unito ospita acqua dura. Va inoltre notato che l'Irlanda del Nord e la Scozia sono naturalmente morbide. Potete anche utilizzare il nostro pratico strumento di codice postale per scoprire l'esatta durezza dell'acqua nella vostra zona.

Come si misura la durezza dell'acqua?

Ci sono molti modi per misurare la durezza dell'acqua. Nella seguente tabella abbiamo mostrato come viene misurata la durezza dell'acqua più lontano.

Come funziona un addolcitore d'acqua?

Gli addolcitori d'acqua funzionano con un processo chiamato scambio ionico, in cui gli ioni di calcio e magnesio dell'acqua dura vengono scambiati con il cloruro di sodio (sale) attraverso una speciale resina. L'acqua entra in un recipiente a pressione dove si muove attraverso le perle di resina, e il calcio e il magnesio sono sostituiti dal sodio. Questi ioni di calcio e magnesio vengono poi rimossi nei cicli di rigenerazione, lasciando dietro di sé solo acqua dolce.

Tipi di addolcitore dell'acqua

Gli addolcitori d'acqua sono generalmente disponibili in varietà monocilindriche o bicilindriche. Quando avete bisogno di una grande quantità di acqua dolce, magari per un grande lavaggio dopo un pasto familiare, troverete che il sistema monocilindrico fatica a stare al passo con la domanda. Gli addolcitori d'acqua si basano su un processo a due fasi che prevede la separazione degli ioni di calcio e magnesio seguita dalla loro rimozione attraverso il processo di rigenerazione. Quando i sistemi monocilindrici sono costretti a trattare grandi quantità di acqua, il ciclo di rigenerazione ha difficoltà a tenere il passo.

Di solito, il ciclo di rigenerazione viene attivato da un timer elettrico, che rigenera il sistema quando non è tipicamente in uso (durante la notte o il giorno lavorativo per esempio). Il risultato è che l'acqua dura fluisce dai rubinetti e il ciclo di rigenerazione può richiedere 4-5 giorni per essere completato, sprecando acqua e sale nel processo. Gli addolcitori d'acqua a doppio cilindro lavorano senza pressione e possono rigenerarsi continuamente.

Quanto costa un addolcitore d'acqua?

Il costo del vostro addolcitore d'acqua Harvey™ varia a seconda del tipo e della dimensione che scegliete. Tuttavia, il risparmio fornito da un addolcitore d'acqua può produrre un ritorno economico in soli 2 - 4 anni. Inoltre, riceviamo regolarmente feedback dai nostri clienti che i benefici derivanti dall'utilizzo di acqua dolce giustificano la loro decisione di investire in un addolcitore.

Possiamo fornirvi un preventivo gratuito per un addolcitore d'acqua, e vi offriamo anche molta flessibilità se volete provare prima dell'acquisto o semplicemente avere una dimostrazione non vincolante.